Scuole

 

Una scuola senza muri, cattedre e banchi, ma in mezzo alla natura!

Con il servizio “A Scuola nel Parco”, il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane si pone quale riferimento integrativo nell’ambito delle attività di educazione ambientale, didattica naturalistica e sportiva prestate agli istituti scolastici. Il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, istituito con Legge Regionale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia n. 42/1996, è inserito nel comprensorio montuoso soprastante l’alta pianura friulano-veneta.
L’area è contraddistinta dall’elevato grado di “wilderness” che caratterizza il vasto territorio compreso tra i corsi d’acqua del Tagliamento, del Piave e del Cellina.
Nel 2009 il territorio del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane è diventato patrimonio naturale dell’Unesco, riconosciuto pertanto di eccezionale pregio a livello mondiale.
Le finalità del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane si possono riassumere in:
• conservazione, tutela e ripristino degli ecosistemi
• promozione sociale ed economica
• sperimentazione, ricerca scientifica, educativa e formativa

Come programmare una visita guidata con il servizio ”A Scuola nel Parco”

Il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, sin dall’inizio delle proprie attività, si è messo a disposizione degli Istituti Scolastici interessati alla conoscenza e all’approfondimento di tematiche naturalistiche, ambientali ed etnografiche caratteristiche delle zone montane. Propone visite guidate e soggiorni per gruppi e scuole venendo incontro alle singole esigenze organizzative. I programmi proposti sono utili per conoscere gli itinerari e i luoghi di visita nonché le modalità, i tempi e i costi del servizio .
Inoltre per le comitive in soggiorno nei Paesi del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane (minimo un pernottamento in una struttura ricettiva) sono previsti sconti e agevolazioni.
Per definire nel dettaglio la propria visita guidata è necessario contattare telefonicamente il personale del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane presso la Sede durante gli orari d’ufficio al numero 0427.87333.

Com’è organizzato ”A Scuola nel Parco”

Si tratta di un servizio organizzato e curato direttamente dal Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, il quale individua percorsi di visite e attività didattiche rappresentativi e adatti ai gruppi scolastici di ogni ordine e grado (alcuni anche per disabili).

Il servizio visite guidate è composto da itinerari finalizzati all’osservazione della natura, integrati con attività sportive e ricreative compatibili con il territorio e con la visita a Centri visite tematici, Musei Etnografici ed Ecomusei.

Il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane organizza inoltre interventi formativi in classe di educazione ambientale sviluppando argomenti naturalistici, scientifici, etnografici, faunistici, geologici, di conoscenza dell’ambiente e del territorio montano.

I programmi di “A Scuola nel Parco” qui descritti illustrano nel dettaglio tempi, modalità e costi del servizio e sono indispensabili per conoscere gli itinerari e i luoghi di visita proposti.

Programmi e itinerari

Nel Parco Naturale delle Dolomiti Friulane e nei paesi circostanti ogni anno vengono individuati, testati e proposti degli itinerari rappresentativi, con caratteristiche scientifiche, didattiche, sportive e pedagogiche diverse e peculiari.
Gli itinerari sono strettamente relazionati ai Centri visite, ai Musei ed Ecomusei. Ogni visita guidata comprende, oltre all’escursione in ambiente, anche la visita a una mostra tematica specifica collegata alle caratteristiche dell’itinerario.
Gli itinerari di “A Scuola nel Parco”, oltre a consentire lo sviluppo di tematiche di base legate all’ambiente alpino e prealpino, offrono la possibilità di raggiungere e visitare sul luogo i vari punti d’interesse che caratterizzano e
distinguono l’area protetta.

Le tipologie di proposte si possono distinguere in:

Itinerari Naturalistici-Etnografici e Centri visite

Una serie di programmi e proposte caratterizzata da visite guidate brevi, facilmente accessibili, adatte a qualsiasi tipo di gruppo. Percorsi realizzati per approfondire tematiche naturalistiche, scientifiche, antropologiche, etnografiche, storiche, geologiche, faunistiche e botaniche.

 

Andreis:

Cimolais:

Claut:

Erto e Casso:

Frisanco:

Tramonti di Sopra:

Barcis:

Forni di Sopra:

Forni di Sotto:

Attività sportive e ricreative in ambiente

Programmi e proposte di attività sportive per sviluppare confidenza con l’ambiente montano attivando attitudini cognitive e psico-motorie. Lo scopo è quello di innescare una particolare attenzione all’educazione ambientale attraverso lo stimolo ricreativo, un modo per trasmettere naturalità ed ecosostenibilità per vivere la montagna in totale sicurezza e nello stesso tempo averne cura.

 

Noleggio casera e pernottamento

Alcune delle casere del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane sono noleggiabili e possono essere sfruttate come punto d’appoggio per le escursioni che prevedono un pernottamento in ambiente con l’obiettivo di svolgere la didattica ambientale sul posto ed effettuare specifiche osservazioni faunistiche.
Si ha così la possibilità di essere immersi per due giorni negli ambienti selvaggi del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane per provare ad autogestirsi con attrezzature e viveri per il bivacco in montagna. Un modo per esplorare e conoscere da vicino i luoghi più nascosti e solitari di quest’area protetta.

Interventi formativi in classe

Il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane effettua interventi formativi negli istituti scolastici con lezioni di educazione ambientale su argomenti di carattere naturalistico, scientifico, etnografico, faunistico, geologico, di conoscenza dell’ambiente e del territorio montano.

ITINERARI NATURALISTICI - ETNOGRAFICI E CENTRI VISITE
ATTIVITÀ SPORTIVE E RICREATIVE IN AMBIENTE