La Vecchia strada della Valcellina

ATTENZIONE:
LA VECCHIA STRADA DELLA VALCELLINA E’ APERTA DAL 29 MAGGIO 2021
TRATTO APERTO SOLO
PONTE ANTOI-MOLASSA-VECCHIA DIGA

Un percorso ricco di fascino in una delle più belle e spettacolari Riserve Naturali del Friuli Venezia Giulia. Le acque cristalline e i profondi canyon scavati nelle rocce rendono indimenticabile e incantevole questo tratto di strada che un tempo era l’unico collegamento della valle con la pianura. Oggi è meta di visitatori da ogni parte del mondo, curiosi di vedere con i propri occhi quei colori che si riflettono in un ambiente unico tra acqua, cielo e rocce. leggi di più…

TRATTO APERTO SOLO PONTE ANTOI – MOLASSA- VECCHIA DIGA

  >>2 km circa sviluppo con dislivello minimo 40 metri

 >>cani ammessi solo al guinzaglio

 

DA SABATO 29 MAGGIO 2021 APRE LA VECCHIA STRADA DELLA VALCELLINA A BARCIS (PN)

ESTATE 2021

TRATTO APERTO SOLO PONTE ANTOI – MOLASSA- VECCHIA DIGA

DATE E ORARI DI APERTURA

>>dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso alle ore 17.00)

>>MAGGIO – GIUGNO – LUGLIO: SABATO E DOMENICA

>>DAL 10 LUGLIO AL 5 SETTEMBRE: TUTTI I GIORNI

>>SETTEMBRE: SABATO E DOMENICA

>>APERTURA STRAORDINARIA IL 2 GIUGNO

INFO
Biglietterie:
Ponte Antoi Barcis (PN) e Località Molassa
Tariffa: 3 euro / persona
Tel. +39.0427.87333

>>bambini fino a 3 anni ingresso gratuito

 


AVVISO PER IL VISITATORE

– TI PREGHIAMO DI ATTENDERE IL TUO TURNO IN FILA ORDINATA MANTENENDO LA DISTANZA DI ALMENO 1 METRO

– L’ACCESSO NON E’ CONSENTITO SE HAI 37,5° O PIU’ DI FEBBRE

– DURANTE LA VISITA MANTIENI LA DISTANZA DI ALMENO 1 METRO TRA UNA PERSONA E L’ALTRA

– INDOSSA SEMPRE LA MASCHERINA

– LAVATI FREQUENTEMENTE LE MANI CON IL GEL DISINFETTANTE

– LIMITA ALL’INDISPENSABILE IL CONTATTO CON LE SUPERFICI COMUNI (TAVOLI, RINGHIERE, MANIGLIE, ATTREZZATURE, …)

– RISPETTA IL PERCORSO DI VISITA INDICATO. NON CAMBIARE DIREZIONE DURANTE LA VISITA IN MODO DA NON INCROCIARE

ALTRI VISITATORI IN ENTRATA E DI NON OLTREPASSARE I PUNTI DOVE SONO STATI POSIZIONATI I DIVIETI

– INFORMA PRONTAMENTE L’OPERATORE DELL’ENTE PARCO IN CASO DI MALESSERE

SE PUOI:

– PORTATI IL TUO CASCO DA CASA (i caschi consegnati a chi ne è sprovvisto sono igienizzati ad ogni uso)

– PAGA CON BANCOMAT

 

ATTENZIONE
L’apertura del percorso potrebbe subire variazioni e/o chiusure temporanee in condizioni meteo avverse o per manutenzioni